Dental Experience

IMPLANTOLOGIA DENTALE DI ECCELLENZA: E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI SPEGARTI ALCUNE COSE.

Se richiedi ad un professionista un lavoro tecnico spesso farai fatica a valutarne la qualità.

Pensa ad un impianto elettrico, idraulico o quant’altro…per te saranno tutti uguali, basta che si accenda la luce o che esca l’acqua dal rubinetto. Eppure sono sicuro che chi si occupa di quei settori è ben in grado di valutare la cosa.

 

 

Forse tu ti accorgerai dopo qualche mese o dopo qualche anno che l’impianto elettrico o quello idraulico fanno cagare perché cominceranno ad uscire le magagne.

Però il lavoro di un giardiniere, di un decoratore o di un’impresa di pulizie sono sicuro che li saprai valutare con più attenzione .

E sai perché? Perché LO SAI BENE come devono apparire il tuo giardino, i tuoi muri o come devono essere puliti la scala del tuo palazzo o il tuo ufficio.

Devono essere esteticamente appaganti, puliti e ordinati. Facilissimo.

Ci saranno poi aspetti che non saprai valutare e che verranno fuori nel tempo, ma grosso modo sei il lavoro è una schifezza te ne accorgi.

Ora la domanda da un milione di dollari. Sai valutare il lavoro del tuo implantologo? Sai dire se è o non è un lavoro di eccellenza?

“Cavolo se lo so valutare….sono i miei denti?”

Mi dispiace per te ma la risposta giusta è …NO. A meno che tu non abbia avuto una storia difficile con uno o più impianti che ti ha fatto soffermare sull’argomento.

Ed il motivo e questo: non hai mai visto da vicino un impianto fatto in modo ECCELLENTE e uno fatto alla SPERAINDIO!

Giardini ne hai visti a migliaia, muri anche ne hai visti a migliaia e anche locali puliti o sporchi ma riabilitazioni su impianti fatte bene o male no….non ne hai mai viste da vicino.

E allora ecco che oggi voglio insegnarti a capire come deve “uscire “ un dente finto ancorato ad un impianto quando il lavoro è fatto in modo eccellente. Poi quello che sta sotto non lo puoi valutare per quello ci vanno anni di studio ma almeno potrai capire se ciò che ti viene fatto rispecchia gli standard mondiali di qualità.

Ma considera una cosa…E’ VERAMENTE DIFFICILE FARE UN LAVORO ESTETICAMENTE ECCELLENTE IN IMPLANTOLOGIA qiundi chi ci riesce è molto bravo e preparato e difficilmente fa delle porcate nascoste.

Ma ora veniamo alla signora Rosa…

La signora Rosa ha appena finito un lavoro su un impianto dal suo dentista. APPENA FINITO! E pagato.

Sapresti dire qual è il dente finto messo con l’impianto? Credo proprio di si… Ti faccio uno schemino:

 

Cosa ne dici? Ti sembra un lavoro eccellente?

  • La gengiva è parecchi millimetri più alta rispetto agli altri denti ed è bluastra
  • Il dente è lungo il doppio degli altri
  • Alla base è troppo chiaro
  • Sulla superficiè c’è un buco da cui passa la vite di ancorggio che è stato “tappato” con della resina di un altro colore.

 

Ma vediamo Rossana…

 

Ora sei esperto…Sai dirmi qual è la corona sull’impianto che Rossana ha finito 2 anni fa dal suo vecchio dentista?

Sono sicuro di sì!

 

  • Gengiva alta e bluastra
  • Dente più lungo
  • Colore sbagliato

Solite cose.

Ti assicuro che Rossana non sorride volentieri perché quando sorride compare quella zanna gialla da lupo mannaro. Quindi, mano davanti alla bocca a vita e via (Rossana ha 30 anni!!).

Ma sai qual è il dramma vero? Lei è scontenta…imbarazzatta…col portafoglio più leggero… ma fino a ieri ERA CONVINTA CHE PIU’ DI COSì NON SI POTESSE FARE.

“Questo è il miglior risultato possibile” le hanno detto.

Beh sai cosa ti dico:

BALLE SPAZIALI!!!

Quello è un lavoro mediocre, fatto da persone inesperte, che non hanno nessun desiderio di raggiungere l’eccellenza. Punto!

Ora vediamo l’aspetto di una paziente giovane con i denti sani (Sara) e di una signora di mezza età sempre con denti sani (Loretta).

 

 

Vedi la differenza con le foto di prima? Penso di sì.

Ora devo svelarti un segreto.

Sara e Loretta sono due nostre pazienti e TUTTI I DENTI CHE VEDI IN QUESTE DUE FOTO SONO “FINTI”.

Alcune sono corone…altre faccette ma soprattutto ALCUNI SONO IMPIANTI.

Per la precisione:

 

Non ci credi? Guarda com’erano prima Sara e Loretta.

Sara aveva i denti storti usurati ed aveva un dentino da latte che abbiamo dovuto togliere e sostituire con un impianto.

Loretta aveva invece avuto un problemino con le scale ghiacciate. E si è fratturata due radici dove vedi il sangue.

I risultati che hai visto in questi due casi sono difficilissimi da ottenere e richiedono molta esperienza, studio costante e la passione del dentista nel ricercare la perfezione in quello che fa.

Inoltre non sono ottenibili da un solo operatore perché per ottenere questi risultati di eccellenza servono molte competenze diverse ed è quindi necessaria la collaborazione di vari professionisti, tutti molto esperti.

Ora ti saluto sperando di averti fornito utili informazioni.

Ma prima voglio mostrarti ancora un caso risolto nella nostra Clinica:

Uno dei quattro denti davanti è un impianto. Vediamo se lo riconosci.

A presto.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Iscriviti Gratis per rimanere aggiornato su tutti i nostri prossimi articoli!


I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la privacy policy completa per maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.